Parodonto

sbiancamento denti laser studio frassanito monteroni lecce

PARODONTOLOGIA

La parodontologia è la branca dell’odontoiatria che studia i tessuti di sostegno del dente (parodonto) e tutte le patologie ad essi correlate (gengivite o parodontite) e si occupa di prevenire, diagnosticare e curare tali patologie. Sia la gengivite che la parodontite sono patologie infiammatorie e degenerative. Se trascurate possono portare alla perdita di uno o più denti sani!! La tecnologia oggi ci viene incontro e ci permette di trattare tali patologie con strumenti all’avanguardia e minimamente invasivi. Dopo essersi sottoposti ad una prima seduta di igiene orale e con l’aiuto di radiografie, verrà studiata la terapia ad hoc e verrà spiegata al paziente in modo chiaro e semplice.

Il debridement parodontale

È l’insieme di manovre sopra (detartrasi) e sotto gengivali (levigatura radicolare)riviste negli anni e migliorate. Il debridement è considerato il gold-standard delle terapie per la parodontite poiché, oltre a non necessitare di chirurgia, è minimamente invasiva. Con l’ausilio di curettes ultrasoniche/manuali, si provvede a rimuovere placca e tartaro sopra e sotto gengiva e levigare sia la corona che le radici dei denti al fine di permettere una guarigione ottimale dei tessuti. È fondamentale associare la terapia laser-assistita. È il non plus ultra di tutte le terapie attualmente a nostra disposizione per la decontaminazione delle tasche, una rapida e migliore cicatrizzazione dei tessuti, la rapida riduzione del gonfiore e della sensibilità dentinale post trattamento e ci consente di migliorare l’efficacia del trattamento nel breve e medio/lungo termine pensando, persino, di poter evitare le terapie chirurgiche a cielo aperto.

Perimplantite

È un processo infiammatorio che prevede la perdita di osso intorno all’impianto. L’origine è quasi sempre batterica e ha un esordio dapprima superficiale, interessando solo i tessuti a livello gengivale (mucosite perimplantare). Se non curata tempestivamente, progredisce in profondità, raggiungendo l’osso che sostiene l’impianto dentale, portando a instabilità dello stesso. Le procedure da mettere in atto sono pressoché analoghe a quelle per i denti naturali, ma ci si avvale di strumentazione specifica.
La terapia laser-assistita è una terapia di grande rilevanza clinica, poiché permette di raggiungere zone di difficile accesso per la decontaminazione dei siti interessati.

Diagnosi tramite test microbiologici

Se la malattia viene diagnosticata in tempo, si può programmare un trattamento ad hoc in grado di stabilizzare la malattia. Per farlo, il nostro studio esegue test microbiologi di tipo batterico; il test batterico è volto a identificare quantità e qualità delle specie batteriche presenti a inizio terapia, e ripetuto nelle fasi successive è un valido strumento per valutare l’efficacia del trattamento e dei risultati ottenuti.
I test vengono eseguiti prelevando il fluido gengivale che verranno inviati in laboratorio. La procedura è rapida e indolore e può essere eseguito per diagnosticare parodontite e perimplantite.

L’azione sbiancante è indotta da un processo di ossidazione del gel Doctor Smile LWS contenente perossido di idrogeno, il quale, steso sulla superficie di ogni dente, viene attivato dalla luce laser. Grazie a questa attivazione il perossido inizia a dissolversi ed a rilasciare radicali liberi, che agendo su pigmenti molecolari, riflettono la luce del laser sui denti creando un effetto sbiancante. La presenza di biossido di titanio nella preparazione consente di usare una minore concentrazione di perossido e minimizza gli effetti collaterali.